IN DIFFERITA
GRAN PREMIO HEINEKEN DEL CANADA
10 Giugno

LA FERRARI DI VETTEL CONQUISTA MONTREAL

Secondo Bottas e terzo Verstappen, delusione Raikkonnen

Sebastian Vettel torna in cima alla classifica del Mondiale strappando il posto ad Hamilton dopo ben 14 anni dall’ultima volta su territorio canadese, quando fu Michael Schumacher a trionfare. Una gara perfetta, in quasi totale supremazia rossa Ferrari e un 50esimo trionfo in carriera che porta il tedesco a diventare il quarto pilota nella storia a raggiungere questo traguardo dopo Schumacher (91), Hamilton (64) e Prost (51).

Il secondo posto è di Valtteri Bottas, che tiene a tiro la Ferrari per gran parte della gara senza purtroppo riuscire a concludere un sorpasso su Vettel. Sul gradino più basso del podio c’è Max Verstappen con la sua Red Bull che, dopo aver provato in partenza a superare la Mercedes, dovrà accontentarsi del terzo posto e dei 13 podi in carriera conquistati su 10 circuiti diversi: nessun pilota F1, prima di lui, aveva mai conquistato un singolo podio a questa età.

Da segnalare un brutto incidente, senza nulla di grave, per Stroll e Hartley che terminano in breve la loro corsa tornando ai box. Vittima della stessa sfortuna Alonso che si ritira a causa di un problema ad uno scarico. Un po’ scialba la prova di Kimi Raikkonen, che arriva solo sesto, lasciandosi superare da Ricciardo subito in partenza e cancellando le tracce di somiglianza in prestazioni con il compagno di squadra.