GIORNATA MONDIALE CONTRO L'AIDS

The normal heart

Venerdì 1 Dicembre 2115

UNA DURA BATTAGLIA

Miglior Film TV agli Emmy Awards del 2014

Un film toccante, con due grandi interpreti, in occasione della Giornata Mondiale contro l'Aids.

In occasione della giornata mondiale contro l’AIDS che, dal 1981 ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi, TV8 trasmette il film The normal heart.

La storia è ambientata proprio agli inizi degli anni ’80 e si ispira all’omonima opera teatrale di Larry Kramer. 

Lo scrittore ebreo americano gay, Ned Weeks (Mark Ruffalo), al primo insorgere dell’epidemia dell’AIDS, si impegna perché la malattia non venga trattata con superficialità sia dall'ambiente medico che da quello politico e fonda il Gay Men's Health Crisis, per sensibilizzare l'opinione pubblica e assistere gli ammalati. Ma la sua attività è ostacolata su tutti i fronti: sia dagli etero che da una parte della comunità omossessuale. Weeks ha uno spirito battagliero che lo spinge a dire sempre quello che pensa sia che si tratti della comunità gay che delle autorità politiche o sanitarie. E, così come il suo alter ego Kramer, anche Weeks non risparmia critiche alla promiscuità sessuale, così come non teme di affermare con forza la necessità di combattere quello che all'epoca veniva ghettizzato come “cancro dei gay” ed è poi divenuto uno dei flagelli di questo nostro tempo.  L’unica ad appoggiare la battaglia di Weeks è la dottoressa poliomielitica Emma Brookner, interpretata da Julia Roberts.

Il film, realizzato dal regista Ryan Murphy – che ha collaborato alla sceneggiatura insieme a Kramer – ha ricevuto diversi riconoscimenti e vede nel cast anche Matt Bomer, Taylor Kitsch, Jim Parsons e Alfred Molina e Joe Mantello, che per anni ha interpretato il ruolo di Ned Weeks a teatro