SPORT

Isola di Man
Tourist Trophy 2018

Domenica 12 Agosto 1615

TANTE EMOZIONI E 7 CLASSI DI COMPETIZIONE

Da quasi 100 anni un appuntamento imperdibile per tutti gli appasionati delle due ruote

La 99esima edizione del Tourist Trophy ha regalato tantissime emozioni agli appassionati, distinguendosi come l’annata dei record. Infatti in tutte le sette differenti classi in competizione (Superbike TT, Sidecar TT, Supersport TT, Superstock TT, Lightweight TT, TT Zero e Senior TT) i piloti hanno segnato nuovi riferimenti in termini di tempi e velocità medie.

Michael Dunlop si aggiudica meritatamente il prestigioso Joey Dunlop TT Championship Trophy dedicato allo zio, piazzandosi al primo posto in tre delle quattro gare che compongono la classifica del trofeo. Dietro di lui si classifica Peter Hickman che, nell’evento più atteso, il Senior TT, entra nella storia: non si accontenta semplicemente di vincere la gara ma infrange il record del circuito dopo un giro stratosferico diventando il primo pilota a segnare una velocità media di oltre le 135 miglia orarie.

Davey Todd vince il "TT Privateers Championship" (gara riservata ai piloti dotati di motociclette di non diretta emanazione di una casa costruttrice) mentre, nelle due gare di Sidecar TT, sono ancora i fratelli Ben e Tom Birchall ad aggiudicarsi il primo posto sul podio, dopo i successi dell’anno scorso.

Purtroppo anche quest'anno il TT ha riscosso un crudele tributo: hanno infatti perso la vita Dan Kneen, nato proprio nell’isola di Man e lo scozzese Adam Lyon.

Una competizione spettacolare e affascinante, che da quasi 100 anni, coinvolge tutti gli appassionati delle due ruote.