Prima visione

I delitti
del BarLume

Venerdì 2115

INVESTIGATORE PER CASO

1 barista scorbutico, 4 vecchietti toscani: la commedia si tinge di giallo!

Massimo Viviani (Filippo Timi) è un barista toscano un po’ burbero, che si rifiuta di fare un cappuccino dopo le 3 di pomeriggio e vorrebbe solo starsene tranquillo dietro il bancone del suo BarLume.

Il problema è che Pilade (Atos Davini), Aldo (Massimo Paganelli), Gino (Marcello Marziali) ed Emo (Alessandro Benvenuti), i quattro più irriducibili e attempati clienti del bar, non hanno le bocce o la briscola come hobby ma gli omicidi!

Da bravo “barrista” Massimo finisce sempre per “impicciarsi” dei fatti altrui e con un intuito che somiglia molto al fiuto di un detective, finisce sempre per trovare, nelle conversazioni al limite della rissa della sua personale squadra di investigatori ottantenni, l’indizio giusto per risolvere il caso e trovare l’assassino che ogni volta sconvolge Pineta, il tranquillo paesino che ospita la scena.

Riuscirai a essere più abile e a svelare il mistero prima dell’improbabile team del BarLume?

Tra una battuta in toscano e un’investigazione non proprio ortodossa, le risate si alternano alla tensione in questa imperdibile serie di gialli firmati Sky Cinema!

La scrittura del progetto è coordinata da Francesco Bruni, autore di molti film di Virzì oltre che regista  e sceneggiatore di 'Scialla' con Fabrizio Bentivoglio.

“I delitti del BarLume” sono tratti dai romanzi di Marco Malvaldi, caso letterario degli ultimi anni: da chimico teorico, insegnante all’Università di Pisa, si è trasformato in poco tempo in autore di successo, coniugando al meglio commedia e giallo, ambientando i romanzi nella sua terra, la Toscana. Con la “serie del BarLume” ha conquistato schiere di appassionati lettori in Italia ed in Europa. I suoi libri hanno infatti venduto oltre 1.000.000 di copie e sono stati tradotti in Francia, Spagna e Germania, Inghilterra, Danimarca e Finlandia.

Segui anche