Ombre d'inverno

Ossessione
fatale

Mercoledì 1400

QUANDO L’AMORE DIVENTA FURIA OMICIDA

Un amore malato può essere pericoloso, addirittura mortale

Quando aveva solo 6 anni, Suzanne ha assistito a un scena terribile: ha visto sua madre uccidere brutalmente suo padre. Da allora, ha vissuto nel terrore di rimanere vittima del proprio DNA e di trasformarsi nel mostro che era sua madre.

Per questo motivo, Suzanne è diventata una psichiatra e ora sta cercando di salvare da se stesso un altro ragazzo violento: Connor.

Connor, però, ha scambiato la sua gentilezza e la sua vicinanza per qualcosa di più e l’affetto crescente che prova per lei si sta rapidamente trasformando in un’insana ossessione.

Suzanne decide di provare ad allontanarlo gentilmente, ma non fa altro che innescare la sua furia omicida.

Quando Connor fa irruzione nell’università dove insegna lei, pistola alla mano, sparando a chiunque si trovi di fronte, Suzanne dovrà affrontare la sua più terribile paura e trasformarsi in mostro per sconfiggerne un altro e salvare i suoi studenti.