Prima Visione Assoluta
The Real
Italia
Torna dal 18 aprile 1600

Indietro

Daniela Collu

Daniela Collu

Nome in codice Stazzitta. È questo, certamente, il nome con cui Daniela Collu si è fatta conoscere sul web prima e in tv dopo, passando anche per la radio.

La sua parabola non ha ancora raggiunto l’apice, ma Daniela Collu ha saputo costruire il suo personaggio in maniera esemplare, facendo la cosiddetta gavetta ma non perdendo mai di vista i suoi sogni e le sue ambizioni.

Il primo passo è stata l’apertura del suo blog, avvenuta quasi quindici anni fa: Stazzitta. Il nome che poi è diventato anche lo pseudonimo di Daniela è una sorta di omaggio alla madre, la quale, data la loquacità quasi esagerata della figlia, era solita riprenderla con il più classico degli “Stai zitta Daniela, non mi interrompere mentre parlo”.

Il blog è nato proprio da questa idea. Daniela Collu lo ha concepito come il più classico dei diari quotidiani. Un luogo su cui scrivere e attraverso cui condividere praticamente ogni cosa.

Daniela Collu lo ha utilizzato, parole sue, per scrivere impressioni e opinioni su lavoro, casa, amore e amicizia.

Nella fase successiva, invece, la sua passione per la parola scritta, la voglia di commentare praticamente tutto e la sua dialettica mordace si sono trasferite sui social network, in particolare su Twitter e Facebook, dove Daniela Collu ha ideato e sviluppato anche il movimento @fighedomani, una campagna social per uomini e donne insoddisfatti del proprio aspetto.

Oggi il suo profilo Twitter conta quasi 32mila follower ed è uno dei più influenti e dei più attivi sulla rete.

Tuttavia, l’iniziale aspirazione di Daniela Collu non era certo quella di sfondare in televisione e sul web. E la laurea con lode in storia dell’arte contemporanea con tesi dal titolo La scrittura spontanea dal muro al quadro. Confronto tra il palinsesto epigrafico della Torre delle Milizie e i linguaggi artistici contemporanei ne è stata chiara indicazione: “Ho lavorato per anni nei musei del Comune di Roma” ha detto in una recente intervista.

Poi sono arrivate le prime collaborazioni con varie agenzie di comunicazione della capitale fino ai primi contatti con Endemol.

Un’entrata in punta di piedi in una delle agenzie di produzione televisiva più importanti del mondo che per Daniela Collu è stata una sorta di consacrazione, ma anche un premio come da lei spesso ricordato.

Da lì a diventare autrice del Grande Fratello 2013 il passaggio è stato molto breve. In quell’occasione, compito di Stazzitta è stato quello di raccontare il Gf sul web, occupandosi della gestione dei contenuti del sito internet del celebre reality show.

Aggratis e Stato Civile (di Daria Bignardi) sono stati i passi successivi che l’hanno portata, siamo nel 2014, all’esperienza della conduzione di XtraFactor, con la grande Mara Maionchi.

Stazzitta, in quell’edizione, ha assunto i panni della vera inviata, intervistando il pubblico del famoso talent e raccontandone le reazioni a caldo.

Un’esperienza replicata nel 2016, ma in maniera ben diversa e ben più gratificante. Daniela Collu è stata al fianco di Elio e Mara Maionchi a Strafactor, la gara nella gara di XFactor in cui si sono presentati dodici talenti scartati nelle passate edizioni. Un nuovo traguardo per la conduttrice e social influencer, in grado, durante ogni puntata, di tener testa a due personalità forti come quelle di Elio e della stessa Maionchi.

Un traguardo accompagnato dal grande successo del programma, che ha avuto ascolti quasi pari a quelli del main show XFactor nonostante l’orario di messa in onda non fosse chiaramente lo stesso.

Daniela Collu non si è fermata qui e ha sposato con tutta se stessa la logica della rivoluzione digitale, diventando un personaggio capace di adeguarsi con grande facilità a tutti i mezzi di comunicazione di massa.

Per informazioni chiedere in sede a Radio2, emittente radiofonica nazionale in cui è stata protagonista di format come Share, Bella davvero e Decanter.

Stazzitta è diventata grande. Ma non ha mai perso il suo spirito avventuriero e la sua incredibile autoironia.

Daniela Collu è una sorta di anti-soubrette: bella, seguitissima sui social, dal talento riconosciuto, ma non chiedetele di mettersi in posa per un selfie, non chiedetele di camminare con un tacco 14 come una fotomodella.

Daniela è un’artista risoluta, pratica e preparata, ma anche in grado di non prendersi troppo sul serio e di presentarsi in televisione in pigiama e pantofole, sconvolgendo gli schemi canonici: “Non potrei mai essere altro. Quando sono arrivata in tv mi è venuto spontaneo farla nella maniera più naturale possibile. Oggi bisogna mostrare quello che si è”.

Sembra proprio che il risultato sia molto positivo. Daniela Collu rifiuta i modelli, lo ha sempre fatto. E la conseguenza di questo comportamento poco conformista, oltre al già decantato successo, può essere una sola: Stazzitta è diventata lei stessa un nuovo modello della tv.

E lo ha fatto sconvolgendo tutti gli schemi.