Back to the fantastic

The colony

Lunedì 29 maggio 2300

IN UN MONDO FREDDO, IL FUOCO DELLA SPERANZA DIVAMPA

La lotta dell’umanità per la sopravvivenza diventa una storia post-apocalittica da brividi

2045. A causa degli sconvolgimenti del clima causati dal surriscaldamento globale la Terra è ora coperta di nevi e ghiacci. Quando anche il cibo è finito, gli esseri umani si sono nascosti in rifugi sotterranei, le Colonie, dove coltivano in serre il poco cibo che riesce a crescere: Briggs e il suo vice Mason sono a capo della Colonia 5 dove vive anche Sam, un ragazzo salvato dal gelo da Briggs quando era solo un bambino.

Un giorno, un messaggio di SOS arriva dalla Colonia 7 e, malgrado il parere contrario dell’egoista e dispotico Mason, Briggs e Sam decidono di partire per scoprire cosa è successo.

Il viaggio, fra nevi perenni e temperature proibitive, è già abbastanza pericoloso ma una volta arrivati alla Colonia 7 saranno anche accolti da un gruppo di feroci cannibali che la hanno invasa.

Alla Colonia 7 li aspetta anche qualcos’altro però: un messaggio di speranza portato dalla luce del sole, che in qualche parte del pianeta ha ricominciato a brillare…