Prima visione assoluta
Cuochi d'Italia 2
dal lunedì al venerdì 1940

SALVATORE MURANO - CALABRIA

Cuoco storico, folle istrionico e dal forte accento

 

 

Ha un rapporto conflittuale ma di amore con il fratello che dirige la sala del ristorante. Studia costantemente la sua regione, la sua storia e la cultura gastronomica territoriale. 

ROBERTO ROLLINO - LIGURIA

Si sente un cuoco in corso d'opera ma è molto competitivo!

 

 

A 24 anni gestisce un bar sulla spiaggia in estate e, nel periodo invernale, suona in un gruppo rock. A 33 anni inizia il suo percorso in cucina. Ama i prodotti freschi, le cotture precise e i piatti della sua regione.

FABRIZIO SEPE - LAZIO

Preparato, competente e molto sicuro di sé

 

 

Mentre cucina è a suo agio e riesce a destreggiarsi con tutte le ricette laziali. La sua idea di cucina è fortemente legata al territorio e ha l’abitudine di cambiare menù stagionalmente. Fin da piccolo ama cucinare e si è costruito la sua carriera da solo. 

ANDREA CATALANO - PUGLIA

In cucina è molto severo, esige che tutto sia come dice lui

 

 

Ha da poco realizzato il suo grande sogno aprendo un ristorante tutto suo in provincia di Bari. La sua è una cucina intuitiva: pensa a un gusto, lo unisce a una sua esperienza e così esce il piatto!

CYNTHIA TANTE RAVANELLI - EMILIA ROMAGNA

Talentuosa, solare e dal bel sorriso

 

 

A 33 anni ha cambiato completamente vita: lascia fidanzato, lavoro di geometra e la pallavolo e con il suo ex apre un ristorante. Sembra molto sicura di sé e non ha paura di lanciarsi in nuove avventure.

LUCIANO PASSERI - ABRUZZO

Ama definirsi lo Chef Peter Pan ed è molto affezionato alla mamma

 

 

La sua cucina su basa sul concetto emozionale e sensoriale nei confronti del cliente costruita sulla regola del tre: entro 3 secondi accogli il cliente, entro 3 minuti porti al tavolo da bere e il menù ed entro 30 minuti le portate devono arrivare al tavolo.

ROSEMARIE SALOMONE - VALLE D'AOSTA

Simpatica, chiacchierona e soprattutto molto sincera

 

 

Ama il suo lavoro che fa con tanta passione ma, più che chef, si definisce cuoca della sua cucina. Ha partecipato a diverse competizioni culinarie sempre rappresentando la sua regione.

PAOLO PACIARONI - MARCHE

Simpatico e sempre super sorridente

 

 

Si definisce un "prete della cucina" perchè l'ha preferita alle donne. É il primo della sua famiglia a fare il cuoco ed è un esperto della cucina e dei prodotti marchigiani ma è sempre alla ricerca di nuovi sapori e ingredienti per i suoi piatti.

DOMENICO RUGGERI - MOLISE

Simpatico, chiacchierone e dalla battuta sempre pronta

 

 

È presidente dell'Associazione Cuochi Campobasso ed è molto legato alla sua regione. Il suo obiettivo è far conoscere e apprezzare il Molise il più possibile. Ha un passato fatto di rischi e scelte coraggiose.

ROBERTA DHEMETRA DI BARTOLOMEO - TOSCANA

Appassionata di poesia e letteratura, mentre cucina ama cantare

 

 

Cuoca della tradizione, fa cucina tipica della sua regione e utilizza prodotti del territorio. Ha imparato a cucinare dalla bisnonna ed è una campanilista convinta, per lei la Toscana è la regione più bella d'Italia.

ANTONELLA COPPOLA - CAMPANIA

Un vero e proprio vulcano è un'esplosione di allegria.

 

 

Cuoca per caso, ha colto l'occasione che le ha cambiato la vita e 6 anni fa ha aperto un ristorante a Bellagio. Conosce molto bene i piatti della tradizione campana, ma cucina un po' di tutto.

IVAN RONATO - VENETO

Cuoco autodidatta, ha imparato tutto dalla nonna

 

 

Fa il cuoco da 23 anni, ma non ha mai avuto un suo ristorante perchè si sente un nomade. Si divide tra due passioni: la cucina e la motocross. Vuole trasmettere il suo amore per il cibo a tutte le persone che assaggiano i suoi piatti.

LAURA CASULA - SARDEGNA

Donna forte, decisa, determinata è molto orgogliosa della sua regione

 

 

Nel 2000 ha aperto un ristorante tutto suo, che fa prevalentemente pesce, e ha anche un'azienda agricola che produce formaggi. La sua cucina si basa sul binomio terra - mare e sui prodotti del territorio.

MIRKO FLORETTA - TRENTINO

Omone buono, molto positivo e sempre sorridente.

 

 

Giovane cuoco che lavora in un ristorante di cucina tipica trentina. Oltre alla passione per i fornelli si dedica alla terra, coltivando soprattutto mele, e agli animali. Ama molto i lavori manuali e stare a contatto con la natura.

STEFANO FAGIOLI - LOMBARDIA

Cuoco autodidatta, amante delle donne e della musica rock anni '70

 

 

Ha abbandonato gli studi di Architettura per prendere in gestione un locale con il fratello dove facevano musica dal vivo. La sua cucina è molto legata al territorio ed è un vero esperto di animali da cortile.

MARIA ANTONIETTA SANTORO - BASILICATA

Parla tantissimo e conosce a fondo i prodotti della sua terra

 

 

Ha un ristorante dove pratica la cucina della memoria e della tradizione della sua terra e rivendica la paternità lucana della salsiccia. É molto curiosa e competitiva, detesta arrivare seconda.

MARIO RUSSO - SICILIA

Giovanissimo cuoco molto determinato e volenteroso

 

 

Nel tempo libero va a pescare e ama andare alle sagre di paese. Sta per aprire un ristorante e il suo obiettivo è far conoscere la Sicilia e le sue ricchezze culinarie anche agli altri giovani. É un talento siciliano ma conosce poco la cucina delle altre regioni.

ETTORE SCAGLIONE - PIEMONTE

Competitivo e leale si apre difficilmente ma, quando si lasci andare, diventa chiacchierone

 

 

Insieme alla fidanzato ha lasciato Torino per inseguire un sogno e trasferirsi nelle Langhe dove ha aperto un agriturismo. Ha studiato odontoiatria ma ha capito che quella non era la sua strada.

FEDERICO MARIUTTI - FRIULI VENEZIA GIULIA

Figlio d'arte molto preparato, simpatico e comunicativo

 

 

Appassionato di cucina tradizionale, fa il cuoco da 17 anni ed è ristoratore da 8. Ama personalizzare le ricette friulane, aggiungendo il suo tocco senza snaturare l'anima classica del piatto.

ROSITA MERLI - UMBRIA

Verace, sanguigna e autentica, dal forte accento umbro

 

 

Cuoca della cucina tradizionale nella sua eccezione più pura, nel suo paese tutti la conoscono e la amano. Ha preso in gestione, insieme al marito, il ristorante che era della suocera. Oltre alla cucina ha la passione per la pittura.