I delitti del BarLume

Aria di mare

Sabato 29 Settembre 2115

STORIE "DA BAR" E OMICIDI

Filippo Timi nei panni di un barista con innate abilità da investigatore

Massimo (Filippo Timi), è un barista toscano un po’ burbero, che si rifiuta di fare un cappuccino dopo le 3 di pomeriggio e vorrebbe solo starsene tranquillo dietro il bancone del suo BarLume a Pineta. Il suo problema è che Pilade (Atos Davini), Aldo (Massimo Paganelli), Gino (Marcello Marziali) ed Emo (Alessandro Benvenuti), i quattro più irriducibili e attempati clienti del bar, non hanno le bocce o la briscola come hobby ma gli omicidi!

I clienti scarseggiano al BarLume e i debiti aumentano così Massimo affoga i brutti pensieri negli psicofarmaci e nell'alcol. La situazione della Fusto non è migliore perchè, dopo essere stata rimpiazzata da Tassone, si ritrova a svolgere una mansione noiosissima all'ufficio degli oggetti smarriti. L'occasione per riscattarsi però non tarda ad arrivare quando, proprio nel magazzino dove lavora, viene ritrovato il cadavere di una collega. La Fusco dovrà risolvere il caso prima di tutti!