IN DIFFERITA
Gran Premio PPT
della Thailandia
6 ottobre

MARC MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO AL GRAN PREMIO DELLA THAILANDIA

Sul podio secondo Quartararo e terzo Vinales

Il Marziano Marquez ha sbancato la pista e, nonostante la caduta di venerdì, si è rialzato ed ha fatto il miglior tempo al primo giro. Una vittoria preannunciata e meritatissima per lui dopo la gara minacciosa di un Quartararo indiavolato. Marc resiste agli attacchi fino all'ultima curva senza tracce di punti deboli. L’ottavo titolo mondiale conferma la sintonia assoluta tra Marquez e Honda e aggiorna la classifica dei tre i piloti ad aver vinto sei o più titoli in top-class: Agostini (8), Rossi (7), Marquez (6). Gli avversari della Yamaha e della Ducati hanno perso un po’ di occasioni in questa stagione e probabilmente non dispongono ancora una condizione all'altezza del team Honda.

In Moto2 Luca Marini dello Sky Racing Team VR46 può festeggiare il suo primo successo della stagione, il secondo nella categoria dopo quello di Sepang del 2018. Solo 5° il leader del Mondiale Alex Marquez. Il pilota italiano vince a Buriram davanti a Binder e Lecuona. Alex Marquez, leader del Mondiale, arriva quinto e si porta a ora 40 punti di vantaggio su Fernandez, 44 su Binder e 46 su Luthi.

In Moto3, a 15 giri dal termine della gara, Binder con una scelta azzardata manda a terra Suzuki, McPhee e Canet. Dalla Porta si regala così 20 punti nonostante il rammarico della vittoria sfumata all’ultimo giro. Arbolino con un problema alla mano destra arriva 10°. Ottima gara di Foggia che arriva 5° davanti al compagno Vietti, e Stefano Nepa.