IN DIFFERITA
Gran Premio
Red Bull di Andalusia
26 luglio

A JEREZ DOMINA LA YAMAHA, FABIO QUARTARARO TRIONFA IN ANDALUSIA

Sul podio anche Maverick Viñales e al terzo posto uno strepitoso Valentino Rossi

Dopo aver vinto il Gran Premio Spagna la scorsa domenica, Fabio Quartararo si aggiudica anche il Gran Premio di Andalusia. Un trionfo tutto firmato Yamaha perchè dietro di lui Vinales e Rossi che hanno dato vita a un estenuante duello ricco di emozioni. Era dal dal Gran Premio di Australia del 2014 che la Yamaha non comquistava tutto il podio.

Una grande vittoria, soprattutto per Valentino Rossi che, a 41 anni, sembra essere tornato il campione di sempre capace di dare del filo da torcere ad avversari con la metà dei suoi anni.

Gli italiani sul podio potevano essere due con Francesco Bagnaia. Partito all'inseguimento di Quartararo, ha visto andare in fumo la speranza della vittoria e il motore della sua Ducati, proprio a sei giri dal termine. Dopo aver superato Rossi e Miller caduto nel frattempo, sembrava destinato al podio, ma le cose sono andate diversamente.

In Moto2, per la prima volta nella storia c'è un podio tutto italiano con la vittoria di Enea Bastianini davanti a Luca Marini e Marco Bezzecchi.

Per la Moto3 trionfa Lorenzo Baldassarri seguito da Simone Corsi e Hafizh Syahrin.