DIFFERITA
Gran Premio Michelin®
di Australia
Domenica 28 ottobre

LA PRIMA VITTORIA STAGIONALE DI VINALES È AL GRAN PREMIO DI AUSTRALIA

Dovizioso 3° al traguardo alle spalle di Iannone

Uno spettacolo d’oltreoceano quello della diciassettesima prova del Mondiale 2018 a Phillip Island. Maverick Vinales è il re del circuito di Australia con una ritrovata Yamaha che vince dopo quasi due anni di sofferenza, un successo che mancava da 25 gare. Lo spagnolo della Yamaha attribuisce con onestà la vittoria alle qualità della pista e all’approccio caldo e umano del Team. 

Valentino Rossi ha firmato il via libera ad un talentuoso Andrea Iannone con la sua Suzuki, seconda al traguardo. Il pilota abruzzese, nonostante non avesse il motore ai massimi potenziali, è stato capace dare spettacolo sfruttando la passione per la pista sulla quale correva.

Da segnalare le uscite di scena di Marquez e Zarco a causa del tamponamento dello stesso spagnolo a 260 chilometri orari, con conseguente carambola. Fortunatamente nessun danno fisico per piloti.

In Moto2 vince Binder, dopo di lui Mir e Vierge. L’Italia può sperare ancora perché Francesco Bagnaia, arrivato solo 12esimo, perde un solo punto da Oliveira ed è pronto ora a ritrattare la sua posizione a Sepang con 36 punti di vantaggio sul portoghese.

In Moto3 a 13 giri dal termine cade Bezzecchi travolto da Rodrigo e lascia spazio ad Albert Arena che vince davanti a Di Giannantonio e Celestino Vietti. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 parte dal 21esimo posto e centra il podio alla seconda gara nel mondiale.