DIFFERITA
Gran Premio Motul
del Giappone
Domenica 21 Ottobre

MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO AL GRAN PREMIO DEL GIAPPONE

Dovizioso cade a due giri dalla fine, Valentino al quarto posto

Con tre gare di anticipo sulla fine del campionato MotoGP, Marc Marquez vince il titolo e sale a 296 punti. Ha solo 25 anni ed ha vinto già cinque volte il mondiale nelle ultime 6 stagioni. Il suo avversario più temuto è stato Dovizioso che è rovinosamente caduto a soli due giri dal traguardo. Marquez ha sempre saputo sfruttare il corpo a corpo mettendo pressione all'avversario con lo scopo di indurlo all’errore, così come è successo nella gara a Motegi. Nulla da dire, l’alieno sa bene cosa fare, usa strategie ma probabilmente se gareggiasse senza troppo studiare vincerebbe comunque grazie al suo inconfondibile talento. Secondo arriva l’inglese Crutcmlow con la Honda, terzo lo spagnolo Rins.

In Moto2 sembrava Quartararo il vincitore e invece la Direzione di gara ha deciso di squalificarlo a causa della pressione non regolamentare della gomma posteriore. Dell’accaduto ne benefica Francesco Bagnaia che fa suoi i 25 punti e porta a 37 il vantaggio su Oliveira. Secondo gradino per Lorenzo Baldassarri e terza la Red Bull di Oliveira.

In Moto3 è Marco Bezzecchi che trionfa a Motegi, una vittoria speciale che lo porta ad un recupero quasi completo su Martin. Secondo Dalla Porta e terzo Binder. Cadute con trauma cranico per Di Giannantonio e frattura al piede sinistro per Antonelli.