PRIMA VISIONE ASSOLUTA
Cuochi d'Italia 9
RIVIVI TUTTI I MOMENTI PIÚ EMOZIONANTI

A CONTENDERSI IL TITOLO DI MIGLIOR CUOCO REGIONALE D'ITALIA SONO PUGLIA E VENETO

È con l'ultima sfida che si gioca il tutto per tutto!

Anche la nona stagione di Cuochi d'Italia si è conclusa e si è decretato un nuovo vincitore. Come di consueto, ci sono state tante sfide che hanno messo a dura prova i concorrenti e, anche questa volta, i piatti regionali preparati non hanno deluso i giudici, sempre più in difficoltà nel fare una scelta.

Dopo tanta attesa si è giunti al duello decisivo e alla giuria, composta da tre grandi professionisti, è toccato il non facile compito di valutare sia il risultato finale, sia tutto quello che sta dietro alla preparazione di un grande piatto come l'impegno, l'esperienza e il tocco personale di ogni singolo cuoco.

La finale di Cuochi d’Italia 9 ha visto sfidarsi due regioni che si affacciano sul mare, una del nord e l'altra del sud. A contendersi l'ambito titolo sono stati Angela Console, della regione Puglia e Andrea Cesaro in rappresentanza del Veneto.

Nella prima manche la Puglia ha portato in tavola i capunti, tipica pasta pugliese, con salsiccia e cardoncelli. Un piatto semplice ma che richiede grande esperienza per poterlo preparare secondo le più antiche tradizioni pugliesi.
 

 

 

Il cuoco rappresentante del veneto sceglie di preparare i gargati con consiero, una tipica ricetta dell'alto vicentino per molto tempo dimenticata.

 

 

 

I due sfidanti sono partiti subito molto determinati a vincere e, in questi primi piatti, hanno dato il meglio conquistando i palati molto esigenti dei giudici, ma è solo con la seconda manche che verrà decretato il vincitore.

Angela Console presenta il cazzomarro, un piatto di carne appartenente alla cucina povera della tradizione pugliese, quando non si mangiavano solo tagli pregiati ma anche le interiora.

 

 

 

Anche Andrea Cesaro decide di portare un piatto di carne, le quaglie farcite alla veneta con ripieno di carne di vitello e maiale.

 

 

 

La tradizione regionale ha dettato le regole, ma a trionfare sono state la grande passione per la cucina e l'amore per la propria terra. Nonostante la bravura degli sfidanti, solo uno si è aggiudicato il titolo di miglior cuoco regionale d'Italia. Angela Console, della regione Puglia ha vinto la nona edizione di Cuochi d'Italia!