PRIMA VISIONE ASSOLUTA
Cuochi d'Italia
Il campionato
del mondo 2
RIVIVI TUTTI I MOMENTI PIÚ EMOZIONANTI

ECCO I CONCORRENTI DELLA SECONDA EDIZIONE

20 nuovi sfidanti, provenienti da diversi Paesi, si sfidano per guadagnarsi il titolo di miglior cuoco!

HADJER GUIR - ALGERIA

 

In Italia da 24 anni ha imparato a cucinare dalla mamma e dal papà che è un esperto fornaio. Ha aperto il suo primo ristorante a Foligno, in provincia di Perugia insieme a suo marito Michele.

 

ROXANA RONDAN LIRA - PERÚ

 

In Italia da ormai 30 anni è arrivata qui con la mamma che lavorava al mercato aiutata da tutti i suoi 8 figli. Da 10 anni ha un suo ristorante e tiene corsi di cucina al carcere minorile di Torino

 

MARILIA OLIVEIRA - PORTOGALLO

 

In Italia per amore si è appassionata alla cucina grazie alla nonna, che è la sua più grande fonte d'ispirazione. Nel 2018 ha aperto a Genova un ristorante tutto suo. Definisce al sua cucina una rivisitazione della tradizione.

 

LAKHVINDER SINGH - INDIA

 

Vive in Italia da 15 anni, da quando si è trasferito per stare vicino al padre. Ha iniziato a cucinare a casa per amici e parentii e oggi è uno chef a domicilio ma sogna di aprire un ristorante indiano a Bergamo.

 

EVGENIYA LASYTCHUK  - RUSSIA

 

Dopo l'università si è trasferita a Milano per completare gli studi con un master in brand management. Ha sempre avuto la passione per la cucina e a Mosca ha passato mesi intensi ricoprendo diversi ruoli nei ristoranti.

 

ELENA LEE - COREA DEL SUD

 

Arriva in Italia per studiare ha deciso di rimanere. Laureata in microbiologia, 10 anni fa ha però aperto un suo ristorante di vera cucina coreana. Con il marito ha fondato un'associazione culturale per diffondere la cultura coreana in Italia.

 

CHRISTOPHER DAVID PETER DORES - CANADA

 

Vive in Italia da 8 anni da quando si è trasferito in Veneto con la moglie conosciuta a una vendemmia. Con lei ha aperto un ristorante che propone piatti tipici della cucina canadese.

 

ANNA WLADYSLAVA SIEMBIDA - POLONIA

 

Dopo una vacanza in Italia ha deciso di trasferirsi qui, dove ha aperto il primo ristorante di cucina polacca a Roma. I suoi piatti sono quelli che si mangiano abitualmente in famiglia e i clienti dicono di sentirsi a casa.

 

KEITA OSHIMA - GIAPPONE

 

Figlio di mamma giapponese e padre danese è nato e cresciuto in Giappone. Si è trasferito a Milano per dare una mano nel ristorante della madre, dove si occupa principalmente della preparazione di sushi.

 

KATARIINA PITKANEN - FINLANDIA

 

Arrivata in Italia ha cominciato a lavorare con quello che sarebbe poi diventato suo marito. Ama cimentarsi con la cucina dei luoghi che ha visitato nei suoi numerosi viaggi, ma i sapori della Finlandia le mancano molto.

 

BING CHEN  - CINA

 

Detto Chef J è in Italia da 20 anni e cucina da 40. Viene da una parte della Cina molto a nord che, per via delle temperature fredde, si cucinano piatti molto grassi. In un minuto riesce a fare fino a 13 ravioli!

 

ADRIANA FERREIRA - BRASILE

 

Arrivata in Italia per amore, è qui da 16 anni. Ha iniziato cucinando nel ristorante della suocera ma quando la sua relazione è finita ha deciso di diventare chef a domicilio. Le manca il mare del Brasile e sogna di aprire un ristorante tutto suo.

 

JUAN LUIS LINDE BLANCO -SPAGNA

 

In Italia da dieci anni, da due ha aperto a Milano un ristorante di cucina tipica spagnola. Il suo obiettivo è portare i prodotti della Spagna qui da noi e far conoscere l'importanza del suo piatto preferito: le tapas.

 

OMAR SHIADEH - PALESTINA

 

Nato a Gerusalemme da genitori palestinesi ha sempre vissuto in Italia. Ha ereditato la passione per la cucina dal papà e lavora con i suoi fratelli nel ristorante di famiglia, il primo locale etnico mediorientale a Bologna, aperto nel 1991 dal padre.

 

INGA SCIBILIA - ARMENIA

 

Sognava di diventare una cantante ma, per accontentare i genitori, ha iniziato a studiare economia. Qui conosce il suo futuro marito e con lui apre il primo ristorante armeno a Siracusa in memoria del fratello mancato in guerra.

 

BALAZS BOCSKAI  - UNGHERIA

 

In Italia dal 2014, sapeva di voler fare il cuoco da quando aveva cinque anni. Ha imparato a cucinare guardando la nonna e il suo sogno è di tornare in Ungheria per aprire un ristorante di cucina ungherese con influenze italiane.

 

BALAZS BOCSKAI  - FRANCIA

 

Settima figlia di otto fratelli ha sempre cucinato per necessità. A 23 anni ha seguito una sua amiche che si era innamorata di un napoletano e lei della città così si è trasferita a Napoli. Ha aperto un ristorante e gastronomia tutto suo.

 

BALAZS BOCSKAI  - MESSICO

 

Ha girato il mondo prima di fermarsi a Torino dove lavora in un ristorante messicano, ma sogna di aprire un locale di tacos tutto suo. Diventato anche mastro birraio è riuscito a produrre la prima birra messicana con acqua delle Alpi.

 

ERNESTO KOUASSI  - COSTA D'AVORIO

 

Nato a Napoli, ha ereditato la passione per la cucina dalla mamma che in Costa d'Avorio era una cuoca. Gestisce un ristorante a Schio ma fa anche lo chef a domicilio. Adora sperimentare e proporre piatti tipici ivoriani.

 

CAROLINE SCHONING - NORVEGIA

 

In Italia da 35 anni oggi vive a torino ma ha vissoto per 15 anni in Liguria dove aveva aperto con il marito un ristorante dove cucinava dolci norvegesi. Ha un blog dove spiega le sue ricette e da lezioni di cucina.