PRIMA VISIONE

I delitti del BarLume

Giovedì 2115

I DELITTI DEL BARLUME, LOCKDOWN EDITION

Tra un tresette in videocall e un appuntamento in diretta streaming, a Pineta gli omicidi non si fermano mai

Tornano le storie de I Delitti del BarLume, di Massimo Viviani e dei suoi bimbi su TV8. Le vicende, ispirate ai romanzi di Marco Malvaldi, questa volta, ci fanno vedere i protagonisti con occhi nuovi, legati all’emergenza Covid-19 che arriva inesorabile anche a Pineta.

Raccontata con ironia e leggerezza, la realtà viene alleggerita e stemperata, suscitando il sorriso, se non addirittura risate, indispensabili per affrontare questo periodo di incertezza.

In Mare forza quattro, vediamo Viviani ed Emo impegnati in una lunga sessione di pesca mentre i bimbi si preparano a un epocale torneo interregionale di carte: una competizione che si è sempre svolta, anche durante l’occupazione nazista di Pineta. Solo che uno strano virus bussa alle porte della cittadina: bisogna correre ai ripari e organizzarsi in modo diverso. Ed ecco che la rivoluzione del tresette: quest’anno si gioca tutto da remoto. Solo che bisogna capirci qualcosa di internet e trovare il tasto per giusto per attivare il microfono. Ma a Pineta, nonostante la pandemia, gli omicidi sono sempre dietro l’angolo. Questa volta la vittima è Giuliano Bottai, un pescatore proprietario di un barchino di un paio di metri. E mentre l’indagine va avanti, arriva il comunicato ufficiale del Governo: siamo tutti in lockdown.

Nello strano silenzio di Pineta, tra le strade deserte e le convivenze forzate dovute al lockdown, inizia Tana libera tutti. La ricerca dell’amore di Pasquali però non si ferma, neanche in pandemia e, con la scusa di imparare lo spagnolo, fissa degli appuntamenti in videochiamata con Dolores, una bella ragazza spagnola. Peccato che la ragazza improvvisamente scompare. Dove sarà finita? Pasquali coinvolge prima Massimo e poi anche i vecchini in questa estenuante ricerca. Alla fine però, tocca chiamare Fusco, costretta a portare avanti le indagini anche in quarantena.

 

Mare forza 4 - 9 settembre alle 21.15

Tana libera tutti - 23 settembre alle 21.15