LIVE

Global Citizen Live
Musica per il pianeta

Sabato 25 settembre 2015

UNA GIORNATA ALL’INSEGNA DELL’UNITÀ E UN ENORME APPELLO PER AMBIENTE, CLIMA, VACCINI E CONTRO LA FAME NEL MONDO

8 palchi in tutti i continenti: New York, Parigi, Los Angeles, Londra, Lagos, Rio De Janeiro, Sydney e Munbai

TV8 trasmetterà in diretta i momenti più emozionanti dello straordinario concerto Global Citizen Live, l’evento che sarà parte di un’irripetibile giornata all’insegna dell’unità che spazia tra tutti i continenti.

I live si terranno sui palchi di New York, Parigi, Los Angeles, Londra dove ci saranno anche i MåneskinLagosRio De Janeiro Sydney e Mumbai, con un cast di grandi artisti internazionali.

Questa irripetibile giornata di unità globale lancerà un importante appello rivolto:

  • ai paesi più ricchi affinché mantengano la promessa di stanziare 100 milioni di dollari all’anno per soddisfare le esigenze in materia di ambiente e clima dei Paesi in via di sviluppo; 
  • ai cittadini americani, affinché sollecitino, presso i loro rappresentanti di governo, l’approvazione del più vasto disegno di legge sulla tutela dell’ambiente nella storia americana, al fine di mettere gli Stati Uniti in condizione di raggiungere l’obiettivo di ridurre le proprie emissioni di almeno il 50% entro il 2030. Il Congresso prevede di votare il disegno di legge la settimana del 27 settembre; 
  • ai Paesi del G7 e ai miliardari del mondo, affinché mettano fine alla fame nel mondo stanziando almeno 6 miliardi per fornire urgentemente pasti ai 41 milioni di persone che rischiano di morire di fame; 
  • ai Paesi del G7 e all’Europa affinché mettano immediatamente a disposizione almeno un milione di dosi di vaccini per i Paesi più bisognosi, e appoggino la proposta del Sudafrica e dell’India di rinunciare alla proprietà intellettuale sulla produzione di vaccini contro il COVID-19 e altri dispositivi medici – già supportata da oltre 100 Paesi.


Global Citizen è il più grande movimento al mondo di artefici del cambiamento che si propone l’obiettivo di mettere fine alla povertà estrema entro il 2030. Con oltre 10 milioni di sostenitori mensili, ha il potere di guidare un cambiamento duraturo in materia di sostenibilità, uguaglianza e umanità.