IN DIFFERITA
Round del Qatar
26 e 27 ottobre

FESTA IN KAWASAKI PER LA DOPPIA VITTORIA DI JONATHAN REA

Il campione del mondo chiude in bellezza conquistando la Superpole Race e la Gara 2

Il circuito del Qatar ha regalato uno straordinario weekend di gare emozionanti che si è concluso con lo spettacolare trionfo della Kawasaki con la doppia vittoria di Jonathan Rea.

Il campione del mondo è riuscito a tenere a bada la Ducati, l'unica vera minaccia, e si è aggiudicato la vittoria nella Superpole Race e nella Gara 2.

Nella Superpole Race, Jonathan Rea domina la gara dall'inizio fino al traguardo, arrivando primo e precedendo Alvaro Bautista, che si piazza al secondo posto e Alex Lowes terzo. Manca di poco il podio Leon Haslam, quarto davanti Chaz Davies e Van Der Mark.

A completare le prime nove posizioni, Loris Baz, Sandro Cortese ed Eugene Laverty che vanno a definire il nuovo schieramento di partenza per la Gara 2. Marco Melandri arriva solo decimo, a mezzo secondo dalla nona posizione, ed è costretto così a partire diciasettesimo nella gara lunga. Toprak Razgatlioglu, a causa di un problema tecnico, non ha potuto correre e ha perso punti preziosi nella lotta per l'ambita terza posizione in campionato.

La Gara 2 è stata ancora più spettacolare con una durissima sfida a tre per aggiudicarsi la vittoria che ha visto Rea, Bautista e Davies lottare per 17 giri. I tre piloti si sono staccati dal gruppo con Bautista che è partito all'attacco deciso a dominare la gara. A spuntarla è però Rea che conquista la sua diciasettesima vittoria in stagione.

Davies arriva secondo e Bautista replica il risultato di Gara 1 finendo terzo. Quarto posto per Lowes, precedendo Razgatlioglu, Laverty, Van Der Mark, Baz e Haslam, dopo una agguerritissima battaglia negli ultimi giri.